STAGIONE ARIBERTO 14-15

Stagione 2014-2015 del Nuovo Teatro Ariberto!
Vieni all’OpenDay il 27 settembre, e ne saprai di più…

continua a leggere
21 Maggio 2015
con brio definitivo 1 livello

Stagione concertistica “Con Brio” 2015

Musiche di Bach, Mozart, Paganini, Ligeti

Elementi del Quartetto Siegfried

Inizio concerto ore 21, ingresso 8€ – ridotto 5€

Il programma ha lo scopo di far ascoltare la “voce degli archi” sia singolarmente che in varie formazioni.
Si spazierà dai Capricci di Paganini per violino solo, eseguiti dal giovane virtuoso Alessandro Savinetti, alle monumentali Suites di Bach e la Sonata di Ligeti per violoncello solo, eseguite da Luca Colardo, passando dal giovanile quartetto di Mozart K156.
Alessandro Savinetti, violinista, nato a Milano il 15 marzo 1990, all’età di 7 anni entra al Conservatorio
G.Verdi di Milano dove studia inzialmente con S.Minella e in seguito con Cinzia Barbagelata. Si diploma in violino nell’estate del 2010 con Cristian Anzinger ( ex violino di spalla del Mozarteum di Salisburgo) e si laurea col massimo dei voti.
Attualmente si sta perfezionando con Anton Sorokow (Konzert Meister dei Wiener Symphoniker) e
Francesco Manara (spalla del Teatro alla Scala di Milano).
Nel 2010 debutta come solista dell’orchestra sinfonica del Conservatorio nella ricorrenza delle festività
della Repubblica presso il “Teatro Municipale” di Montanaso e si esibisce presso le sale del museo Poldi
Pezzoli in duo cameristico con la pianista Clelia Cafiero, con la quale vince il Premio Rancati. Si classifica
secondo in graduatoria all’audizione per il Mozarteum di Salisburgo. Vince nella sua categoria il “4′
Concorso internazionale di esecuzione musicale J.Brahms”.
Del Luglio del 2010 è la sua registrazione del primo movimento della “Seconda Sonata per violino e
pianoforte” di Robert Schumann per la casa discografica EMI.
Suona a Roma con l’Orchestra Nazionale dei Conservatori e collabora con l’orchestra della “Accademia del Teatro alla Scala”.
Luca Colardo, violoncellista, nato a Milano il 7 maggio 1990, ha iniziato lo studio del violoncello con
Andrea Cavuoto proseguendo poi con Marco Scano presso il Conservatorio “Giuseppe Verdi” di Milano,
diplomandosi nel 2009 con il massimo dei voti. Nel 2012 ha concluso il biennio accademico di secondo
livello ad indirizzo solistico con il massimo dei voti e la lode. Si è perfezionato con Roland Pidoux e Xavier Phillips al Conservatorio di Parigi, con David Geringas alla “Accademia Chigiana” di Siena e con Enrico Dindo presso la “Pavia Cello Academy”.
Nel 2004 ha vinto il 1? Premio al Concorso Nazionale di Vittorio Veneto, per la categoria degli allievi di
corso inferiore e, contestualmente, ha conseguito il Premio speciale per la migliore esecuzione di una suite di Bach. Nel 2011 ha vinto due sezioni del “Premio Nazionale delle Arti” dell’AFAM-MIUR per i
Conservatori d’Italia: archi solisti e Musica da Camera. Nel 2012 ha vinto il Concorso Internazionale
G.Campochiaro di Pedara (CT) nella sezione Musica da Camera.
Ha suonato per varie stagioni e rassegne: Milano (“La Triennale”, “Concerti nel Chiostro”, “Società dei
Concerti”, “Festival Mito”, “Milano Musica”), Como (Associazione G.Carducci), Bellagio (Festival di
Bellagio), Cremona (Mondomusica), Torino, Firenze, Siena (Accademia Chigiana), Roma (Accademia
Filarmonica, Ara Pacis, Concerti del Quirinale), Napoli, Ravello (Ravello Festival), Parigi (Cité de la
musique, Istituto italiano di cultura). I suoi concerti sono stati registrati e trasmessi da diverse emittenti
radio-televisive: Rai Radio3, Radio Vaticana, TV2000, Radio Classica, Rai Educational.

Foto Quartetto Siegfried

continua a leggere
24 maggio 2015
loc

di W.A.MOZART

Mago ROBERTO ha sciorinato delicati versi in rima ispirandosi al “FLAUTO MAGICO”di W.A.MOZART
Il Maestro Gian Francesco ha rubato alcune melodie dall’opera CORO e ORCHESTRA armonizzano voci e suoni Ilaria Sabatino danza sulle punte ELENA compone colori e forme ALICE taglia e cuce PRAGEETH illumina il buio in sala TEATRIPICCOLI con Anna e Lisa raccontano la storia su e giù dal PALCOSCENICO.
Domenica 24 Maggio ore 21

NUOVO TEATRO ARIBERTO

Via DANIELE CRESPI 9
Prenotazione obbligatoria email labarcadiannabonel@gmail.com

continua a leggere
24 maggio 2015
Scene-From-Act-II-Of-Romeo-And-Juliet

Breakfast with Shakespeare – Charioteer Theatre

Fare uno spuntino la domenica mattina in compagnia di William Shakespeare…
a quanti non sarebbe piaciuto? A oltre 450 anni dalla sua nascita l’unico modo per avvicinarsi il più possibile a questo “sogno” è bere una tazza di tè ascoltando il tesoro più grande che il Bardo ci ha lasciato: le sue opere.
Charioteer Theatre – compagnia britannica fondata da Laura Pasetti che dal 2005 si occupa di promuovere i Classici e in particolare le opere shakespeariane in lingua originale con un’intensa attività sia in Gran Bretagna, sia in Italia – propone quattro opere in quattro appuntamenti domenicali al
Nuovo Teatro Ariberto in lettura da concerto.
La scelta di proporre i brani tratti dalle opere in lingua originale rende ancora più particolare il viaggio in cui sarà guidato lo spettatore, che potrà apprezzare come anche il verso di Shakespeare avesse in fondo una grande musicalità.
Romeo and Juliet
Sergeij Prokofiev scrisse un balletto tratto dall’omonima tragedia di Shakespeare: da questo scelse
dieci scene che diventarono i famosissimi pezzi per pianoforte che vanno a comporre l’op. 75. Sei di questi ci racconteranno la vicenda dei due giovani innamorati insieme alla voce di Benedetta Borciani.
Al pianoforte Claudia Schirripa.
DOMENICA 24 MAGGIO 2015 – ore 10
PREZZO unico 10 € compresa la prima colazione

 

continua a leggere
26 maggio 2015
Immagine111

IL GRUPPO DELLA TRASGRESSIONE

Per i detenuti del Gruppo della Trasgressione le vicende di Sisifo sono diventate un racconto per guardarsi dentro e per comunicare con la società.

L’invincibilità!
Nella mia vita ho sempre avuto bisogno di situazioni eccezionali e pericolose per sentirmi vivo, distinguermi dagli altri e per essere visto come il più forte.

Prima parte della serata
Sisifo rivive il suo eterno conflitto con Asopo e Zeus grazie alle voci del Gruppo della Trasgressione.

Seconda Parte
Col teatro forum, detenuti e pubblico individuano i temi emergenti del mito e li attualizzano, dando luogo insieme a nuovi dialoghi e a un nuovo modo di spingere il masso.

Con i detenuti delle carceri di Bollate, Opera, San Vittore e la regia di Juri Aparo
Nuovo Teatro Ariberto

Via Daniele Crespi, 9
ORE 20:45 INGRESSO LIBERO

continua a leggere
28 maggio 2015
E-U-R

Storia & Narrazione
di e con Paolo Colombo

Speciale Expo

Storie di bellezza e genialità attraverso
le Esposizioni Universali

Un secolo e mezzo di storia delle Esposizioni Universali. Un tempo lunghissimo. Un tempo mosso, all’origine, da una spinta ideale superlativa: chiamare a raccolta gli esseri umani di ogni parte del mondo a mostrarsi reciprocamente ciò che di più bello e utile ci fosse. Un tempo ritmato, peraltro, anche da utilitarismo, egoismi, doppi fini, desiderio di potere. Un tempo affollato di eccezionali eventi storici e personaggi memorabili. In una cavalcata travolgente ecco un giardiniere che costruisce palazzi, nazioni che si scontrano con accanimento secolare, artisti che creano capolavori, una ballerina che strega un re, ciclopici progetti falliti, piccole invenzioni che cambiano la storia dell’umanità. Cose che accadono, quando si è lì, sulla scena del mondo.

Spettacolo ore 20:45

continua a leggere
1 2 3 9